B&B Napoli | Del Corso

Piazza del Plebiscito & dintorni

Tunnel Borbonico:

Il tunnel è stato costruito nel 1853 da Ferdinando II di Borbone che, preoccupato per lo scoppio d’una ribellione, creò una via di fuga dal Palazzo Reale alla caserma di via della Pace, oggi via Morelli. Il lavoro rimase incompiuto e, durante la seconda guerra mondiale, è stato utilizzato dai residenti della zona come ospedale militare, per poi diventare un deposito giudiziario. Tour standard: si può iniziare la visita ogni Venerdì, Sabato e Domenica alle 10.00, 12.00, 15.30, 17.30 a partire da uno dei due ingressi: Ingresso 1): Vico del Grottone, n ° 4 – Napoli (100 m da Piazza Plebiscito), Ingresso 2): Via Morelli, n ° 40 – Napoli (all’interno Morelli parcheggio auto). Speleo giro: è richiesta la prenotazione. Partenza solo per Morelli il sabato e la domenica. Tour di avventura: è richiesta la prenotazione . Partenza solo per Morelli il sabato e la domenica. Autobus R2 da Piazza Garibaldi.

Info: www.galleriaborbonica.com

Galleria Umberto I:

E’ una galleria pubblica. La Galleria a forma di croce si presenta alta e spaziosa sormontato da una cupola di vetro rinforzato da 16 costole di metallo. Delle quattro ali in vetro a volta, una termina su via Toledo (via Roma), una delle principali arteria del centro, e un’altra si apre sul Teatro San Carlo. Autobus R2 da Piazza Garibaldi.

Teatro san Carlo:

E’ il più antico teatro lirico d’Europa ancora attivo, essendo stato fondata nel 1737 e una delle più ampie sale in stile italiano della penisola, può ospitare più di duemila spettatori. Autobus R2 da Piazza Garibaldi.

Palazzo reale:

Si tratta di una delle quattro residenze utilizzate dalla casa reale dei Borbone di Napoli durante il Regno delle Due Sicilie. Nel 1888, il re Umberto I di Savoia fece modifiche alla facciata occidentale del palazzo (che fronteggia sulla piazza del Plebiscito) realizzando una serie di nicchie con statue di governanti di spicco delle dinastie che governarono la città fin dalla fondazione del Regno di Napoli nel 12 ° secolo. Le statue sono poste in ordine cronologico. Autobus R2 da Piazza Garibaldi.